Ponteggi Fissi

Ponteggi fissi tradizionali e metallici

Che cosa sono i ponteggi fissi e quali sono le principali caratteristiche?

I ponteggi fissi sono strutture per l’opera provvisionale, formate da un certo numero di elementi ed accessori, che consentono lavori di costruzione o di manutenzione di opere edili. Il telaio è l’elemento costruttivo principale del ponteggio fisso, ed è costituito da due elementi verticali, i montanti, uniti dall’elemento orizzontale, il traverso e infine da due elementi di rinforzo, saldati al di sotto dello stesso.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PONTEGGI FISSI EUROEDILE:


Lunghezza moduli:
da 1.8 m a 3.0 m;

Larghezza:
da 70 a 120 cm;

Materiale:
Tubo in acciaio S 235JR Ø 48,3 x 2,9 mm;

Finitura:
verniciato o zincato a caldo;

Tempi di montaggio:
250 mq di ponteggio, 3 persone 1 giorno;

Ponteggi fissi a telai prefabbricati

Tipologia di ponteggio fisso maggiormente diffuso perché particolarmente adatto a facciate lineari.

I principali vantaggi relativi a tali ponteggi fissi sono : i costi iniziali d’acquisto, la velocità della messa in opera, la facilità di trasporto e i costi di manutenzione accettabili lo rendono comunque molto competitivo all’ormai obsoleta tecnica del tubo e giunto.

Il sistema a “telaio prefabbricato” si presenta nei due schemi strutturali a portale e ad acca con due tipologie di attacchi: a perni e a boccole.

In un ponteggio fisso i telai prefabbricati sono collegati tra loro mediante:
Correnti: è un tubo disposto orizzontalmente che collega tra loro longitudinalmente due telai telai prefabbricati collegati tra loro mediante:
Parapetto frontale: è questo l’elemento strutturale utilizzato sia come parapetto che come controventatura di facciata eliminando la necessità di montaggio della relativa diagonale. Deve sempre essere integrato alla tavola fermapiede alta non meno di 20 cm, messa di costa ed aderente al tavolato
Impalcato: sono i piani di camminamento in acciaio che hanno sostituito le obsolete tavole di legno che vengono oramai utilizzate, per una questione strutturale, solamente nelle piazzole di carico.
Si tenga inoltre presente che ormai qualsiasi costruttore realizza molti accessori come mensole, mantovane e passi carrai prefabbricati che rendono la struttura completa e flessibile. La sapiente progettazione della struttura non impedisce comunque l’uso di questa tipologia di ponteggio fisso anche per opere complesse come ad esempio torri piezometriche o ponti e viadotti pertanto Euroedile sarà in grado di allestire anche i ponteggi fissi tradizionali di vostra proprietà, anche nei Vostri cantieri più complessi.

Campi d’impiego del ponteggio tradizionale

Protecostruzione di edifici, chiese e campanili, pile di ponti e viadotti e fianchi dell’impalcato stradale, manutenzione di facciate e coperture e in tutti gli impieghi in cui Vi sono troppi giunti da allestire.

Attenzione tutti i dati sotto riportati possono variare a secondo modello e costruttore.

Ponteggi fissi in alluminio

Con pochi elementi di base dal peso esiguo come telaio, correnti, diagonali, ed impalcati leggeri in legname, il ponteggio fisso con telaio in alluminio è stato concepito per l’installazione di strutture veloci da montare e smontare. Gli impalcati disponibili, in acciaio, alluminio o multistrato, consentono di scegliere il più idoneo ad ogni esigenza.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PONTEGGI FISSI EUROEDILE:


Lunghezza moduli:
da 1.5 m a 3.0 m;

Larghezza:
70 cm;

Tempi di montaggio:
300 mq di ponteggio, 3 persone 1 giorno.

Quando usare un ponteggio fisso in alluminio?

Per lavorazioni veloci come la pittura di un abitazione di medie dimensione tale tipo di ponteggio è la struttura che fa per voi.

Il peso ridotto degli elementi consente di allestire la struttura in tempi molto ridotti senza trascurare il fatto che il ponteggio fisso stesso possa essere trasportato anche da furgoni di ridotte dimensioni. Inoltre, il minor ingombro in magazzino rispetto alle tipologie di ponteggio fisso tradizionale ha indirizzato molti pittori all’acquisto di questa tipologia di struttura. Le case costruttrici hanno completato questa struttura con una gamma completa di accessori rendendo tale ponteggio adattabile a qualsiasi forma dell’edificio. I particolari agganci robusti di ogni pezzo hanno reso, in questi ultimi anni, la struttura particolarmente performante al punto che la stessa è in grado di supportare le compatibili coperture in alluminio. Inoltre, le ruote prodotte dalla maggior parte delle case costruttrici, dà la possibilità di realizzare trabattelli molto maneggevoli per lavorazioni interne all’abitazione come la posa del cartongesso. La finitura dell’alluminio, esteticamente gradevole, ben si adatta a interventi in luoghi prestigiosi o di rappresentanza come chiese ed edifici storici, nonché in contesti aperti al pubblico in fase di svolgimento lavori.

Campi d’impiego del ponteggio in alluminio

Ponteggi per Decorazione e pittura facciate, manutenzione in generale, realizzazione cartongessi e cappotto, chiese ed edifici storici e tutti gli impieghi in cui necessità rapidità e sicurezza di trasporto in quota.

Attenzione tutti i dati sotto riportati possono variare a secondo modello e costruttore.

Per qualsiasi informazione

    Ho letto l’Informativa sulla Privacy e presto il consenso per quanto riguarda la finalità di essere ricontattato.