Un ponteggio dalle mani di velluto

Un ponteggio dalle mani di velluto

Diventato ormai un simbolo della Piazza Matteotti a Treviso, questa torre è in realtà un’antenna di telecomunicazione interamente coperta di pannelli di vetro di murano.
Per l’occasione serviva un ponteggio multidirezionale che creasse una struttura comoda per lavorare, al fine di consentire agli addetti il montaggio di 36 pannelli in vetro da 180×180 cm. Il ponteggio è stato progettato per essere rigido ma nello stesso tempo flessibile alla struttura della torre, caratterizzata da una base di appoggio triangolare di dimensioni ridotte, ma da una altezza importante di ben 32 mt. I nostri uomini di cantiere hanno realizzato il montaggio con i guanti di velluto per evitare anche il minimo graffio alla vernice della struttura. Realizzazione del 2006.

Condividi sul tuo profilo social: