Un ponteggio maestoso: Gritti Palace Venezia

Un ponteggio maestoso: Gritti Palace Venezia

I ponteggi a servizio di edifici da restaurare devono essere allestiti “su misura” in quanto le manutenzioni sono lavorazioni molto delicate che impiegano solitamente molto tempo e pertanto, è di fondamentale importanza assicurare il massimo agio alle maestranze che devono utilizzare il ponteggio. Per l’appunto, un caso emblematico è rappresentato dal ponteggio che abbiamo realizzato a servizio del restauro del Gritti Palace a Venezia.
Ecco alcuni numeri di questa importante realizzazione, iniziata nel Novembre 2011 e terminata nel Febbraio 2013:
– 5200 mq di ponteggio
– 185 ml di mantovana parasassi
– 4000 mq di rete antipolvere
– 65 ml di partenza sospesa in corrispondenza della facciata prospicente Rio delle Ostreghe al fine di non interferire con i trasporti via mare
– 100 ml di sottopasso pedonale al fine di limitare il meno possibile l’impatto del cantiere con il transito delle persone
Per agevolare le operazioni logistiche, abbiamo costruito appositamente un soppalco di 200 mq (lato Canal Grande) per lo scarico del materiale e 3 piazzole di carico per la movimentazione dello stesso materiale all’interno dell’edificio.
I numeri di cui sopra vanno considerati anche in virtù dei vincoli della città più bella del mondo; in casi come questi è molto importante garantire il passaggio dei turisti ed avere un occhio di riguardo alle attività commerciali vicine. I trasporti sono avvenuti esclusivamente via mare pertanto, abbiamo dovuto organizzare al meglio la logistica e tutti i trasporti. E’ forse proprio per questi motivi che i cantieri di Venezia ci stanno particolarmente a cuore.

Condividi sul tuo profilo social: