Chiese e Campanili

Ponteggi per chiese, per campanili, per duomi, per basiliche e santuari realizzati dall’azienda Euroedile Srl

In questa galleria fotografica sono presenti dei ponteggi per cantieri interni ed esterni installati nelle province di Padova, Venezia, Imperia, Treviso, Siena, Pavia, Firenze, Siracusa, Belluno, Vicenza, Udine.

I ponteggi a servizio degli edifici di culto come chiese e basiliche ci stanno particolarmente a cuore in quanto necessitano di un’accuratezza dei particolari come la protezione delle tele o dei pavimenti interni o la sospensione del ponteggio al di sopra delle navate laterali al fine di non gravare sulle stesse. Sovente le chiese, i duomi e le basiliche sono luoghi di pellegrinaggio ed è importante impattare poco con il ponteggio adottando scelte progettuali che permettono all’opera di rimanere “aperta per restauro” ; ne è un caso emblematico il ponteggio a servizio della cupola del Pantheon, 53.000 kg di struttura per 43 m di altezza, 35 quintali di putrelle per il basamento, 500 m2 di piani di lavoro, 20 m3 di tavole di legno, 48 ruote rinforzate ammortizzate di cui 6 motorizzate controllate da un software. Tale struttura ha lasciato libera circa il 70 % della cupola per permetterne la fruibilità da parte dei 2000 visitatori che quotidianamente varcano la soglia del monumento. Euroedile sviluppa circa 50 ponteggi all’anno a servizio di chiese, duomi, santuari e basiliche, tra le più importanti annoveriamo il Duomo di Carpi a Modena, Il santuario Madonna delle Lacrime a Siracusa, Ia Basilica di Santa Croce a Firenze, Il Duomo di Siena, la Basilica del Santo a Padova, la Certosa di Pavia.